News

L’Italia riconosce sostiene e promuove la Lingua dei Segni Italiana LA LINGUA BATTE - Lingua dei segni, lingua italiana: https://

Il 56,8% dei maschi ha provato più emozioni positive rispetto alle femmine alle quali è pesato di più non uscire di casa rispetto ai maschi (54,8% contro 41,1%); il 55,9% non ha gradito la DAD.

Mercoledì 19 maggio 2021 la Camera dei Deputati ha confermato l’iter di conversione in legge dell’art. 34 che riguarda le “Misure per il riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana e l'inclusione delle persone con disabilità uditiva” nel cosiddetto “Decreto Sostegni”.

Il testo riporta che “la Repubblica riconosce, promuove e tutela la lingua dei segni italiana (LIS) e la lingua dei segni italiana tattile (LIST)”.

Condividiamo con tutti la grande gioia per questo riconoscimento finalmente raggiunto dall’Italia che era rimasta l’ultimo paese in Europa a non avere ancora provveduto ad attuare quanto ratificato nel lontano 2009 nella convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

[Cliccare sul titolo per leggere il comunicato completo]

 

Domenico Parisi

 

Digitale

Corso di alta formazione in Intelligenza Artificiale

È online il progetto WHOW e l’iscrizione al suo programma di co-creazione  

 

 

Nuovo Catalogo Beni Culturali

Non c’è un solo modo di essere sordi, né un solo modo di affrontare la sordità infantile.
Così come non c’è un solo modo di essere udenti e di affrontare la propria vita.

Siamo lieti di annunciare che oggi, 18 febbraio 2021, alle 20.45 si terrà il primo evento online della speciale iniziativa “Mars Nights” organizzato dall’Unione Astrofili Italiani in collaborazione con il nostro laboratorio.

Siamo contenti di annunciare che "Frontiers in Sociology" ha pubblicato un articolo di

A proposito della mortalità dovuta al Covid è molto interessante osservare i dati dell’agenzia EuroMOMO (https://www.euromomo.eu/

Progetto finanziato dalla Agenzia Spaziale Europea in risposta al Bando Speciale “SPACE IN RESPONSE TO COVID-19 OUTBREAK”