Concetti e prospettive delle teorie della Goal-directed Action: un quadro critico

Il lavoro esamina criticamente gli strumenti concettuali dei modelli della Goal-directed Action (GDA). Si individuano tre "scuole" fondamentali della GDA: la teoria naive dell'azione, l'approccio cibernetico all'azione e la teoria del controllo sociale. Si descrivono i concetti di base comuni ai vari approcci: azione, scopo, intenzione, piano, gerarchia, regola, valore. Si discutono infine alcuni aspetti critici, riconducibili a due orientamenti generali: la tendenza a limitare lo studio del comportamento all'azione concreta, direttamente osservabile, pianificata ed eseguita; la prospettiva convenzionalista e drammaturgica dei modelli sociali della GDA, in cui l'agente è costretto nel ruolo di semplice "attore" ad eseguire ciò che è dettato dalla situazione.

Publication type: 
Articolo
Author or Creator: 
Miceli
Maria
Publisher: 
Pitagora Editrice., Bologna, Italia
Source: 
Teorie & modelli 3 (1986): 47–64.
info:cnr-pdr/source/autori:Miceli, Maria/titolo:Concetti e prospettive delle teorie della Goal-directed Action: un quadro critico/doi:/rivista:Teorie & modelli/anno:1986/pagina_da:47/pagina_a:64/intervallo_pagine:47–64/volume:3
Date: 
1986
Resource Identifier: 
http://www.cnr.it/prodotto/i/310446
Language: 
Ita
ISTC Author: 
Maria Miceli's picture
Real name: