ASSEGNO DI RICERCA 351/2022 - "Sviluppo di algoritmi ed architetture robotiche per il controllo e l’apprendimento di sistemi artificiali autonomi basati su motivazioni intrinseche"

Vacancy type: 
Number: 
ISTC-AdR-351-2022-RM
Issue date: 
Monday, 23 January, 2023
Closing date: 
Wednesday, 15 February, 2023
Number of people: 
1
Venue: 
Roma

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (uno) - “Assegno di ricerca post-dottorale” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica "Scienze Matematiche e Informatiche da svolgersi presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR di Roma che effettua ricerca nell'ambito del programma di ricercaPILLAR-Robots: Purposeful Intrinsically motivated Lifelong Learning Autonomous Robots, per la seguente tematica: "Sviluppo di algoritmi ed architetture robotiche per il controllo e l’apprendimento di sistemi artificiali autonomi basati su motivazioni intrinseche", sotto la responsabilità scientifica del Dott. Vieri Giuliano Santucci.

Programma di ricerca:

Nell’ambito dello sviluppo di agenti artificiali autonomi, lo studio si concentrerà sulla definizione di architetture cognitive e di controllo per sistemi robotici (simulati e non simulati) che debbano apprendere sequenze di comportamenti e task tra loro interconnessi. Lo scopo della ricerca sarà quello di utilizzare le tecniche della machine learning, ed in particolare quelle dell’apprendimento per rinforzo, per formalizzare e definire delle strategie che possano migliorare l’apprendimento autonomo in scenari reali. Di particolare importanza sarà l’adattare tali algoritmi per poter gestire segnali di apprendimento generati sia da task assegnati dall’esterno (dagli sviluppatori/utilizzatori) che da sistemi motivazionali autonomi derivanti dall’interazione non supervisionata con l’ambiente da parte degli agenti artificiali.

Titolo di studio: Diploma di laurea  generica  

Requisiti: Curriculum di studi idoneo allo svolgimento di attività di ricerca secondo le specifiche del bando

  • Titolo di dottore di ricerca in “Informatica”, “Ingegneria Informatica”, “Bio-ingegneria”, “Ingegneria Elettronica”,  “Fisica”,  “Neuroscienze”, “Neuroscienze del Comportamento”, “Psicologia Cognitiva” o “Scienze Cognitive” di durata minima triennale
  • Tutti i titoli conseguiti all’estero (diploma di laurea, dottorato ed eventuali altri titoli) dovranno essere, di norma, preventivamente riconosciuti in Italia secondo la legislazione vigente in materia (informazioni sul sito del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica: www.miur.it). L'equivalenza dei predetti titoli conseguiti all'estero che non siano già stati riconosciuti in Italia con la prevista procedura formale predetta, verrà valutata, unicamente ai fini dell'ammissione del candidato alla presente selezione, dalla commissione giudicatrice costituita ai sensi dell’art. 6, comma 1 del Disciplinare.
  • Conoscenza linguaggio di programmazione Python e/o C++;
  • Competenze nell’ambito della machine learning;
  • Competenze nell’ambito degli algoritmi di apprendimento per rinforzo;
  • Competenze nell’utilizzo di simulatori per ambienti robotici
  • Competenze di base nell’utilizzo di piattaforme robotiche reali;
  • Capacità di scrittura autonoma e in collaborazione di articoli scientifici;
  • Buona conoscenza della lingua inglese sia scritta che orale;
  • Conoscenza della lingua italiana (solo per i candidati stranieri).
Data: 
Monday, 23 January, 2023