Share

Project 2.4. Documenting, examining and evaluating the quality of early childhood educational services

The project included the formation and accompaniment of pedagogical coordinators and educators of municipal nido services in Parma on evaluation and the implementation of a participatory evaluation system of nido services quality. In the system developed by HDS group the evaluation activity is carried out within a participatory process which aims both at improving educational practices and at monitoring and verifying their quality. Evaluation comprises the analysis of the educational practices and the assessment of its compliance with social and educational objectives of the services. All stakeholders participate in the evaluation activity through procedures that take into account their specific role within the service. Each participant has the opportunity to express and discuss her/his point of view on different aspects of the service. Parents are solicited to analyze and evaluate the experience made by their child in the service as well as their own experience. Documentation is essential in the evaluation process. By making the educational practices visible it guarantees  participation of all stakeholders in the evaluation process. In the system a central role is given to pedagogical coordinators who perform some procedures specific to their role and encourage educators’ use and analysis of documentation in order to foster the development of reflexive competences and innovate educational practices.

Il progetto ha previsto un percorso di formazione e accompagnamento rivolto al Coordinamento pedagogico dei nidi del Comune di Parma e al personale educativo finalizzato alla sperimentazione e successiva generalizzazione di un sistema di valutazione partecipata della qualità dei servizi per l’infanzia nei nidi comunali della città. Nel sistema, messo a punto dal nostro gruppo di ricerca, l’attività di valutazione è stata realizzata all’interno di un percorso di partecipazione finalizzato sia al miglioramento continuo delle pratiche educative sia al controllo e alla verifica della loro qualità. L’attività di valutazione è consistita nell’analizzare l’offerta educativa del servizio e nel giudicare la sua rispondenza agli obiettivi sociali ed educativi perseguiti. Tutti gli stakeholders hanno partecipato all’attività di valutazione attraverso procedure che tenevano conto del loro diverso ruolo rispetto al servizio e della prospettiva situata di ciascuno e che permettevano a ciascun attore di esprimere i propri giudizi sui diversi aspetti della qualità e di discuterli con gli altri. Ai genitori, considerati non clienti di cui testare la soddisfazione ma utenti in prima persona del servizio educativo, è richiesto di riflettere ed esprimere un loro giudizio sia sull’esperienza fatta dal proprio bambino nel servizio sia sulla propria esperienza come genitore accolto nel servizio.  La documentazione ha rappresentato uno strumento fondamentale del percorso di valutazione perché ha permesso di rendere l’offerta educativa del servizio trasparente nelle sue diverse articolazioni e pertanto essa ha costituito condizione e garanzia della partecipazione alla valutazione. Nel sistema è stato attribuito un ruolo centrale ai coordinatori pedagogici nell'espletare alcune procedure di valutazione specifiche al loro ruolo e nel promuovere l'uso da parte degli educatori di altri strumenti di documentazione, analisi e valutazione al fine di favorire lo sviluppo di pratiche riflessive e indurre processi di innovazione delle pratiche. 

Publications:

Picchio M., Di Giandomenico I., Musatti T.  (2014). The use of documentation in a participatory system of evaluation. In: Early Years: An international Journal of Research and Development., vol. 34 (2) pp. 133 - 145. Routledge. 

Di Giandomenico I., Picchio M., Musatti T. (2015). Costruire e consolidare il sistema integrato dei servizi per l'infanzia: il ruolo delle attività di valutazione. In: La valutazione di contesto nei servizi per l'infanzia italiani. pp. 195 - 211. A. Bondioli, D. Savio (eds.). Parma: Edizioni Junior.

Picchio, M. (2016). La documentazione narrativa nei servizi per l’infanzia. In P. Sposetti & G. Szpunar, Narrazione e educazione (41-53). Roma: Edizioni Nuova Cultura.


Project funding: 
Other - National
ISTC Contact Person: 
Mariacristina Picchio
Keywords:
  • childhood services;
  • documentation;
  • participatory evaluation;
  • professional development;