Share

Progetto 3.2. Monitoraggio della qualità degli Spazio Insieme

Within the project, which was carried out in collaboration with the City of Rome, five municipal Centres for children and families, called Spazio Insieme, were created in a peripheral district. These services which are present for years in other Italian and European cities, do not respond to  parents’ needs of child care but provide a meeting place in the city. The project aimed to: respond to parents’ needs of social support, create services where parental role was supported, innovate educational practices and professional culture in the nido. Social processes between children and between parents within the service were analyzed as well as their evolution and critical issues. Parents’ evaluation of service correspondence to their needs was assessed. The complexity and diversity of the examined phenomena made the production of a systematic documentation necessary by specific procedures and tools.

Il progetto ha visto l’istituzione e la sperimentazione di cinque Centri per bambini e famiglie, denominati Spazio Insieme, nel territorio di un municipio nella periferia di Roma. La sperimentazione di questi servizi ha preso l’avvio grazie a un accordo di collaborazione con il Comune di Roma ed è stata realizzata con le risorse di locali e il personale di cinque nidi comunali. La sperimentazione si è posta tre obiettivi diversi: rispondere a un nuovo bisogno sociale delle famiglie, creare un servizio in cui il ruolo dell’utente sia valorizzato come interlocutore, attivare processi di rinnovamento delle pratiche educative e della cultura professionale nei servizi già esistenti. La realizzazione del progetto ha previsto una serie di attività volte all’avvio, al monitoraggio e alla supervisione dei servizi: l’analisi delle situazioni, l’ascolto dei protagonisti, la proposta e l’attivazione di interventi innovativi, la registrazione e l’analisi delle trasformazioni introdotte. Presenti già da anni in altre città italiane ed europee, questi servizi che non rispondono a bisogni di cura dei bambini in assenza dei loro genitori, rappresentano invece un luogo di incontro e aggregazione sociale nella città. Pertanto, nel corso del progetto, sono stati analizzati i processi di socializzazione tra i bambini e tra i genitori utenti dentro al servizio, le loro dinamiche evolutive e le loro criticità, la valutazione della rispondenza del servizio ai propri bisogni da parte delle famiglie, i processi di radicamento del nuovo servizio nel territorio prendendo in esame i processi di formazione di un’utenza del servizio, i processi di riflessione sulla propria pratica professionale attivati dalla sperimentazione tra gli operatori direttamente coinvolti. La complessità e la diversità dei fenomeni analizzati ha reso necessario la produzione di una documentazione sistematica mediante l’utilizzo di procedure e specifici strumenti di indagine.

Publications:

Musatti, T. & Picchio, M. (2005). Un luogo per bambini e genitori nella città. Trasformazioni sociali e innovazione nei servizi per l’infanzia e le famiglie. Bologna: Il Mulino.

 

Project funding: 
Other - National
ISTC Contact Person: 
Tullia Musatti
Keywords:
  • innovation;
  • monitoring;
  • socialization processes;
  • supervision;