Share

Indagine sul benessere organizzativo nel CNR

Negli ultimi anni le pubbliche amministrazioni italiane hanno prestato un’attenzione crescente al benessere all’interno delle organizzazioni, sotto la spinta di cambiamenti legislativi.

Tra questi, la direttiva emanata nel 2004 dal Ministro per la Funzione Pubblica, con cui viene richiesto ai vari enti pubblici del territorio nazionale di attuare misure finalizzate a incentivare il benessere dei propri dipendenti. Una serie di indagini sulle pubbliche amministrazioni sono state realizzate nell’ambito del Programma Cantieri, voluto dal Dipartimento della Funzione Pubblica per accelerare e dare concretezza ai processi di innovazione.

La ricerca – intervento sul benessere organizzativo nel CNR si colloca pertanto in un movimento culturale più ampio di cambiamento che coinvolge tutte le pubbliche amministrazioni. L’obiettivo generale del progetto è di promuovere il benessere nel CNR, attraverso l’acquisizione di conoscenze sui fattori che nello specifico contesto sono fonte di benessere e/o malessere, la valutazione dello stato di salute dell’organizzazione stessa e la progettazione di azioni finalizzate al suo miglioramento.

Il progetto è sviluppato da un gruppo di lavoro composto da profili professionali multidisciplinari, al cui interno si integrano competenze ed esperienze maturate sia nella rete di ricerca che nell’area amministrativa dell’ente.

Il progetto si articola in diverse fasi che prevedono il coinvolgimento dei dipendenti:

  • studio e approfondimento di modelli e teorie, ma anche individuazione degli strumenti già utilizzati per la valutazione del benessere organizzativo;
  • realizzazione di focus group con dipendenti con ruoli e profili professionali diversi, finalizzati all’individuazione delle dimensioni del benessere attraverso il punto di vista dei partecipanti;
  • stesura di un questionario sulla valutazione del benessere organizzativo nel CNR, la cui compilazione è resa possibile a tutti i dipendenti tramite un software appositamente realizzato;
  • identificazione di specifiche esigenze legate alla compilazione del questionario e attuazione di adeguate forme di sostegno;
  • attività di sensibilizzazione e di comunicazione rivolte all’interno dell’ente e all’esterno, trasversali alle diverse fasi dell’indagine.

Tra i prodotti previsti dal progetto rientrano: la realizzazione di una collana di quaderni sul benessere organizzativo, la creazione di una pagina web dedicata al progetto e la stesura di un report conclusivo sui risultati dell’indagine.

Project funding: 
CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Funding source: 
CNR
Project Timeframe: 
Fri, 01/01/2010 - Mon, 31/12/2012
ISTC Contact Person: 
Antonella Rissotto
Coordinator: 
  • Responsabile del Progetto: Gianpiero Ruggiero
  • Consulente Scientifico: Antonella Rissotto
ISTC Groups: 
Partners: 

Gruppo di lavoro: Gianpiero Ruggiero; Antonella Rissotto; Elisa Colì; Riccardo Coratella; Luca Giachi; Stefania Giuffrida; Oriana Ippoliti; Tiziana Micolitti; Serena Pagani

Keywords:
  • azioni di miglioramento;
  • benessere organizzativo;
  • ricerca-intervento;
  • valutazione salute dell'organizzazione;